Site logo

Unità Pastorale di Campagnola e Cognento


Nella speranza siamo stati salvati
Stacks Image 764


Cos'è la Caritas?

La Caritas Italiana è l'organismo pastorale della Cei (Conferenza Episcopale Italiana) per la promozione della carità.
Ha lo scopo cioè di promuovere «la testimonianza della carità nella comunità ecclesiale italiana, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell'uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica» (art.1 dello Statuto).
È nata nel 1971, per volere di Paolo VI, nello spirito del rinnovamento avviato dal Concilio Vaticano II.
I compiti
  • Collaborare con i Vescovi nel promuovere nelle Chiese particolari l'animazione della carità e il dovere di tradurla in interventi concreti;
  • curare il coordinamento delle iniziative e dei servizi di ispirazione cristiana;
  • indire, organizzare e coordinare interventi di emergenza in Italia e all'estero;
  • in collaborazione con altri organismi di ispirazione cristiana:
    - realizzare studi e ricerche sui bisogni per aiutare a scoprirne le cause;
    - promuovere il volontariato e favorire la formazione degli operatori pastorali della carità e del personale di ispirazione cristiana impegnato nei servizi sociali;
    - contribuire allo sviluppo umano e sociale dei paesi del Sud del mondo anche attraverso la sensibilizzazione dell'opinione pubblica.
  • Offrire solidarietà ,educare alla pace e alla mondialità, al dialogo, alla corresponsabilità sono anche le linee portanti degli impegni della Caritas nel mondo.


Caritas parrocchiale “Madeleine Delbrêl” a Campagnola Emilia

Inizia nell’ottobre del 2009 con la “Carovana della Carità”: una settimana di eventi per presentare a tutta la cittadinanza questa nuova realtà.
Il 24 ottobre 2010 viene inaugurata la nuova sede in Piazza Roma 23: un’ulteriore occasione per tutti che ci aiuta ad aver presente l’intento comune di far del nostro paese una vera comunità.
Nel corso di questi anni abbiamo avuto modo di conoscere tante situazioni difficili, di povertà che si sono generate per motivi diversi : malattie improvvise ed invalidanti, mancanza di lavoro, di supporto culturale e sociale….
Cerchiamo di affrontare ogni problema che emerge lavorando insieme, confrontandoci tra noi, con i servizi sociali, con i referenti delle zone parrocchiali, del gruppo Emmaus, della San Vincenzo ma soprattutto sentiamo di poterlo fare come “segno”della nostra comunità che vive.

Le nostre attività:

Il centro d’ascolto, aperto ogni lunedì dalle 17.00 alle 19.00.
La sua funzione ?
  • Accogliere
  • Ascoltare
  • Accompagnare le persone che ad esso accedono

La preparazione e la distribuzione degli alimenti:
  • al sabato mattina dalle 9.00 alle 10.30 preparazione dei pacchetti alimentari
  • al sabato pomeriggio dalle ore 15.00 alle 16.30 per la distribuzione

Il doposcuola per i bambini della scuola primaria: rivolto mediamente a 25 ragazzi ogni anno da ottobre a maggio

Il laboratorio di cucito: frequentato da 19 donne straniere nel corso del 2013

Iniziative a tema per la cittadinanza:
  • Vivere con stile- 2010
  • L ’uomo è il suo lavoro? -2011
  • Il banco vince sempre- 2012